Viaggio d'Istruzione agli Osservatori Teide (Tenerife)

• Pubblicato il 7/Novembre/2012 •

Lo scorso mese è stata approvato definitivamente il viaggio di Istruzione agli osservatori dell'isola di Tenerife delle classi 5TA e 5TB. La partenza è prevista per il 19 Novembre il ritorno per il 26. Il programma comprende, oltre alla visita degli Osservatori del Teide (IAC), l'escursione alle Piramidi di Guimar, al Barranco del Inferno, al picco del vulcano e un'uscita con i catamarani. Link Programma

Conferenza 7/Maggio/2012

• Pubblicato il 5/Maggio/2012 •

Il giorno 7 Maggio 2012 si terrà presso il liceo Stefanini il terzo incontro di "Stefanini on Science". In questo incontro il relatore Prof. Francesco Berrilli, docente del Dipartimento di Fisica presso l'università di Roma Tor Vergata, parlerà degli ultimi pianeti scoperti dal telescopio spaziale "Kepler" e della Vita nell'Universo con la conferenza "Esopianeti e Vita nell’Universo”. Scarica PDF

Conferenza 11/Aprile/2011

• Pubblicato il 31/Marzo/2011 •

Il giorno 11 Aprile 2011 sarà il secondo incontro di "Stefanini on Science". In questo primo incontro la relatrice Dott.ssa Alexandra Magdlene Liguori, docente di fisica presso l'università di Ulm, parlerà dei principi alla base della meccanica quantisca con la conferenza "Introduzione alla meccanica quantistica". Scarica PDF

Conferenza 26/Marzo/2011

• Pubblicato il 24/Marzo/2011 •

Il giorno 26 Marzo 2011 si terrà presso il liceo Stefanini il primo incontro di "Stefanini on Science" un progetto organizzato dal prof. Antonio Grandieri finalizzato a mettere a contatto gli studenti con la scienza. In questo incontro il relatore Prof. Francesco Berrilli, docente del Dipartimento di Fisica presso l'università di Roma Tor Vergata, parlerà dei fenomeni legati alla materia e all'energia oscura con la conferenza "The dark side of the universe". Scarica PDF

Presentazione Solphylab

• Pubblicato il 26/Settembre/2010 •

Si comunica che a partire da giovedì 14 ottobre 2010 il prof. Antonio Grandieri illustrerà a tutte le classi dei Licei Stefanini il Laboratorio Solphylab. La presentazione avverà in base ad un apposito calendario che sarà pubblicato nel sito lunedì 4 ottobre. A partire del mese di novembre tutte le classi potranno svolgere attività di laboratorio utilizzando il Solphylab.

Inagurazione Solphylab

• Pubblicato il 3/Aprile/2010 •

Venerdì 9 Aprile 2010 avrà luogo l'inagurazione del Solphylab. L'evento avrà inizio alle 11:00 e finirà al termine delle lezioni. Tra le 11:00 e le 11:40 si terranno diversi interventi da parte delle istituzioni, ex studenti e professori. Nell'ora successiva parlerà il Prof. Francesco Berrilli con la conferenza "La nostra stella: Il Sole". L'inagurazione terminerà con un dimostrazione del funzionamento del Laboratorio condotta dal Prof Antonio Grandieri. Scarica PDF Video Brochure Articolo

Partecipazione Astrofest 2009

• Pubblicato il 2/Febbraio/2010 •

Lusinghiero successo di visitatori per la presentazione all’ ASTROFEST di Erba del Solphylab. Nelle giornate del 14 e 15 novembre 2009 circa 300 visitatori si sono soffermati al piccolo stand allestito dai Licei Stefanini, un centinaio hanno chiesto informazioni generali e 75 hanno ritirato l’opuscolo. A riprova di ciò, nei giorni 14 e 15 novembre ci sono stati circa 90 contatti nel sito. Allo stand erano presenti il Prof. Antonio Grandieri, il Sig. Salvatore Massaro, autore del software ATC plus, e il Sig. Salvatore Speziale, tecnico dell’Osservatorio Astronomico di Palermo. Un ringraziamento al Sig. Mirco Villi per l’invito alla Mostra e per l’assistenza fornita.

Professor Antonio Grandieri

Nato a Acquaviva delle Fonti (Ba) nel 1955, dopo un diploma di Liceo Artistico, si laurea all'Università di Bologna in Astronomia nel 1986. Dal 1987 insegna Fisica e Matematica presso i Licei Sperimentali "Luigi Stefanini" di Mestre, dal 1990 al 2003 ha tenuto diversi corsi per l'Università Ca' Foscari di Venezia e il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale:

  • Dal 1990 al 1992 come docente di Informatica nel corso di perfezionamento "Glottodidattica con Tecnologie Avanzate";
  • Nell'anno scolostico 1996-1997 sempre come docente di Informatica nel corso d'aggiornamento "Uso del computer per gli insegnanti della scuola elementare", come docente di Matematica nel corso "Energy Manager" e come docente di Matematica e Statistica al corso "Tecnico Controllo e Qualità";
  • Nell'anno scolastico 1997-1998 come docente di Informatica nei corsi "Aggiornamento sulle nuove tecnologie didattiche multimediali" e "Introduzione a Tool Book";
  • Infine nel 2003 come docente di Fisica del modulo "Inquinamento elettromagnetico ad alta frequenza" nel corso di formazione "Esperto in Gestione Ambientale".

Nell'ambito dei Licei Stefanini gestisce e coordina diversi progetti in funzione di responsabile e referente:

  • Responsabile Laboratorio di Fisica Solare Solphylab
  • Referente Orientamento in uscita
  • Referente Stage Estivi per l'indirizzo Scientifico-Tecnologico
  • Refente Progetto "Recupero e Riorganizzazione Laboratori Scientifici"
  • Auditor Interno Sistema per la Gestione Qualità

Tra il 1980 e il 1999 ha progettato, organizzato e condotto quattro diverse spedizioni a carattere scientifico: "Iceland Tour" in Islanda nel 1980; una Spedizione in Finlandia in occasione dell'Eclisse Totale di Sole del 1990; una Spedizione in Messico per l'Eclisse Totale del 1991; infine il viaggio "Obelix 99" in occasione dell'Eclisse del 1999. Attualmente oltre all'insegnamento si occupa dell'organizzazione e del coordinamento dell'Associazione Acquavivitese Astrofili e dell'Osservatorio Didattico Comunale di Acquaviva. CV Completo (PDF)

Professor Francesco Berrilli

Nato a Roma nel 1958 si laurea a La Sapienza nel 1983 con la tesi su "Realizzazione di uno spettrometro a infrarossi del telescopio Tirgo e primi risultati di Ae / Be di Herbig osservazioni stelle". Ha iniziato la propria carriera prima come programmatore presso SOGEI (Ministero delle Finanze italiano) in qualità di esperto in database relazionali, poi come astrofisico lavorando nel campo dell'astronomia infrarossa e dei processi di formazione stellare prima presso CNR-IFSI e in seguito con UToV Solar and Space Physics Group. Dal 1989 è docente di Fisica Computazionale, Laboratorio di Astrofisica e Fisica Solare presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Roma Tor Vergata. Da circa venti anni si occupa di fisica solare sperimentale e dinamica dell'atmosfera solare. Collabora attivamente con il MIUR, diverse scuole secondarie ed associazioni culturali per la divulgazione della scienza ed in particolare della ricerca tecnologica ed astrofisica. Partecipa, come responsabile dello heat rejecter (sistema per la dispersione del calore nel fuoco primario), al progetto EST per la progettazione e realizzazione di un telescopio solare europeo di futura generazione ed è Principal Investigator del satellite solare ADAHELI finanziato dall'ASI (Agenzia Spaziale Italiana). Attualmente nel suo lavoro di ricerca si occupa di:

  • Tecniche sperimentali: l'astronomia ottica e IR con base a terra. Realizzazione di sistemi di acquisizione di immagini basati su rivelatori CCD e CMOS.
  • Analisi delle immagini: realizzazione della procedura automatica di segmentazione di immagini (Soglia dinamica e ottimale, Medial Axis Transform, skeleton, spatial operators).
  • Analisi delle immagini: indagine di strumenti statistici per l'analisi delle immagini da terra e dallo spazio (entropia dell'informazione, PCF, VPD, ecc).
  • Fisica solare: Dinamica di bassa atmosfera solare, modelli dinamici di avvezione magnetica passiva, granulazione solare e supergranulazione, attività solare.

Dotoressa Alexandra Magdlene Liguori

Alexandra Magdalene Liguori è nata a Venezia nel 1981. Nel 2004 ha conseguito la laurea triennale in Fisica, presso l'Università di Padova, con una tesi teorica sull'effetto di "tunneling" nella molecola di ammoniaca sotto la supervisione del Prof. Gianfranco Sartori. Nel 2006 ha conseguito la laurea specialistica presso l'Università di Trieste con una tesi teorica dal titolo “Entanglement properties of a class of 4-qubit states sotto la supervisione del Dr. Fabio Benatti. Infine, nel 2010, conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Fisica presso l'Università di Trieste, discutendo la tesi "Quantum Markovian dynamics and bipartite entanglement" sotto la supervisione del Dr. Fabio Benatti. Ora, dal 1 febbraio 2010, lavora come ricercatrice postdoc presso l'Istituto di Fisica Teorica dell'Universita' di Ulm (Germania) nel gruppo del Prof. Martin Plenio e della Prof. Susana Huelga. Durante il 2011 ha lavorato soprattutto su due progetti, studiare gli effetti di decoerenza (dovuti all'ambiente esterno) e le proprieta' di coerenza quantistica in catene di cosiddetti qubit superconduttori (i potenziali "building blocks" per i futuri computer quantistici) e sistemi fotosintetici. Questi ultimi l'appassionano particolarmente: sono sistemi biologici, p. es. batteri, che hanno un'efficienza prossima al 100% nell'utilizzare la luce solare per le reazioni chimiche che li tengono in vita: e pare che questa efficienza altissima non si riesca a spiegare con modelli classici, bensì solo con la Meccanica Quantistica dei sistemi quantistici aperti. Nel 2012 ha lavorato con BMW prima come software developer per i sistemi ottici di assistenza alla guida e in seguito come principale responsabile dell'energy managment della gamma di autoveicoli.